giovedì, agosto 31, 2006


Solo ora ho trovato il tempo di leggere il Sole 24 Ore, ma ho dovuto smettere subito perchè attirata da un articolo l'ho preferito a quello su "Norme e Tributi".
Sull'inserto NOVA si parla di blog. Vista l'ora approfondirò domani il tema e vi informerò.
Quello che vi vorrei dire subito è questo: viene citato un certo blog:Pandemia.info che ho prontamete guardato ed ho scovato la seguente notizia: "
31/08 è la data che più si avvicina, graficamente, alla parola blog. Per questa ragione oggi è il BlogDay, giornata dedicata a segnalare blog poco noti e meritevoli di attenzione."
A domani gli approfondimenti; devo prendere il treno!!!

El Grinta...




Create polls and vote for free. dPolls.com

Inserisco anche un link utile, per vedere in tempo reale l'andamento dei treni...
l'intercity delle 17.28 è il num. 159 prima di Genova, e il 160 dopo
ciau

mercoledì, agosto 30, 2006

Locomotiva o vagone?

Appoggiando l'idea della Nico inizierei subito suggerendo a voi, sopraffini palati e nobili degustatori, un locale dove sono stato di recente:Ristorante Pinocchio a Vellego (frazione di Casanova Lerrone dopo Garlenda, in altre parole ai piedi del Passo del Ginestro).
La strada per arrivarci (ma soprattutto per ritornare a valle dopo!!) non è sicuramente delle più belle e diritte ma merita sicuramente patire 15 min. per affrontare una cena ricca e gustosa.
Abbiamo iniziato con verdure fresche in ottimi pinzimoni di patè di pomodori secchi, di olive taggiasche, una salsina di olio, acciughe e aglio, una terrina di formaggio tipo brusso (unito mi pare con un goccio di grappa - non ricordo bene). Gli antipasti sono proseguiti con un piatto di prosciutto crudo tagliato con il coltello a mano sul momento in sala ed un cestello di salumi di vario tipo in quantità industriale. A seguire uno sformatino di zucchine e funghi porcini, un carpaccio di spada al profumo di rosmarino, cima alla ligure.
Passando poi ai primi, la casa ci ha deliziato con un assaggio di ravioli di magro al ragù e gnocchetti della nonna al pesto.
Di secondo abbiamo degustato degli ottimi bocconcini di cinghiale con la polenta, delle tenerissime fettine di carne di capra ed un arrostino di non so che cosa ma tenero da sciogliersi in bocca.
Una selezione di dolci (però solo a base di cioccolato) a concludere la cena.
Caffè, ammazza caffè, acqua e vino, il tutto per la modica cifra di circa 25,00 €uro.
Per niente male.

Ora cosa si potrebbe usare come simbolo per i voti?


Sportivo ?


Simpatico ?



Retrò ?


Non so se li gradite ma il ristorante si becca un voto abbastanza alto.

fuori i soldi!!!!


... ed è arrivato il momento di cacciare fuori i soldi.
Purtroppo Ale stamattina si è ricordato che non gli abbiamo ancora dato un euro per la ribotta di inizio mese e dopo un'attenta analisi (ho cercato di fargli capire anche i benefici non monetari che ha avuto, ma non c'è stato verso) abbiamo concordato che 10,00 € (dieci/00 euro) a testa potrebbero essere un prezzo equo e solidale.
Ovviamente dalle 7:56 di stamattina sono automaticamente partiti gli interessi il tasso è 0%, ma taeg ed tan li deciderà lui al momento del pagamento... tanto è l'unico che sa cosa sono!!!

martedì, agosto 29, 2006

Proposta


Avrei da fare una proposta a tutti Voi.
Siccome il blog è nato in occasione del bbq, mi piacerebbe mantenere il tema del "piacere della tavola" che accomuna tutti noi.
Se siete d'accordo si potrebbe fare una sorta di rubrica tipo "Provato per Voi" e ogni volta che si assaggia qualche pietanza, vino, birra o drink particolarmente piacevole condividere l'esperienza, magari anche dando simbolicamente un punteggio; per non copiare le solite riviste specializzate (bicchieri, forchette, stelle, ecc.) e soprattutto per mantenere l'identità del blog,si potrebbe per esempio adottare come simbologia il treno (vagoni, carrozze, ecc.).
Boh, dite Voi.

impressioni di settembre


No, la Premiata Forneria Marconi questa volta non c'entra, c'entrano le sagre del ponente.

Aprite le agende e segnate:

domenica 10 settembre ad Apricale: 45° sagra della pansarola, che per ora potete solo contemplare nella foto, ma che alla sagra potrete pucciare nello zabaglione fornito contestualmente.


Poi la tradizione vuole poi che la terza domenica di settembre, quest'anno il 17, si svolgano in concomitanza la sagra dello stoccafisso a Badalucco e la sagra dei barbagiuai a Camporosso.
La mia preferita, quella dove non manco mai, è quella dello stoccafisso, ma come diceva Cicerone, de gustibus non disputandum est.

Infine, telefonando negli uffici del comune di Pietrabruna, alla domanda "quando si fa la sagra della stroscia?" un gentile e solerte impiegato mi ha prontamente confermato che "si fa festa il 21/22/23 settembre", come immaginavo, dato che il 21 settembre è San Matteo, festa patronale.

Resta libera la prima domenica del mese, qualcuno riesce a trovare il modo di sfruttare opportunamente anche questo giorno?

Avvertimento al Lupo



... e da domani si parte con il fantasma formaggino!!!!

lunedì, agosto 28, 2006

Tutti inventori !!!!!

Per prima cosa vi propino la definizione di Semaforo tratta da Wikipedia:

Il semaforo è il più antico dei segnali luminosi che possiamo incontrare lungo le strade, in occasione di passaggi pedonali o incroci.

 Semaforo classico

"In base ad una convenzione universalmente riconosciuta le luci del semaforo possono avere solamente 3 colori, rosso per indicare la fermata, verde per indicare il via libera e giallo per preavvertire dell'imminenza di un cambio di stato. Fatta questa premessa valida per tutti, non tutte le Nazioni utilizzano le stesse convenzioni in merito alla sequenza di apparizione dei colori; in Italia il colore giallo viene usato da solo o in combinazione con il colore verde per preannunciare l'imminente ordine di arresto, in altri Stati viene usato anche in combinazione con il rosso per indicare l'avvicinarsi del via libera."

Da questa definizione si evince chiaramente la posizione dei colori ed il loro significato !!!!

Occhio che non sempre è proprio così!!!!

In una nota Piazza il Semaforo normalmente lampeggia con il GIALLO dove dovrebbe esserci il VERDE; poi passa a lampeggiare con il GIALLO dove deve esserci il GIALLO ed infine diventa ROSSO dove deve esserci il ROSSO !!!!

Attenzione perchè dopo pochi lampeggiamenti GIALLI con il GIALLO al ccentro scatta il ROSSO e lì c'è sempre qualcuno che prende il numero di targa con successivo arrivo a casa di un bel regalo !!!

Le inventano proprio tutte per essere diversi !?!?!?

E noi cosa possiamo fare ??? solo congratularci per questa nuova combinazione di colori !!!!

Avvertimento al Pigher

Ma che bel rientro!

Oggi lunedì 28 Agosto 2006 è definitivamente e improrogabilmente scaduto il termine per tornare nei nostri amati uffici (opss..a parte qualcuno che va in Spagna o che continua con altri 15 gg.).
Ma ecco la sorpresa: alle 8.30 sono solo!!
A parte una personcina che ha deciso di lasciarci per ben 5 settimane (non conta venire qualche giorno dopo 21 gg.) ed un'altra collega che arriva nel pomeriggio, avremmo dovuto essere in 3, ma ero solo!!!
Il telefono che suona di continuo, F23 da compilare, clienti che suonano alla porta, andare in banca, e nel frattempo lavorare.
Capisco la macchina che si rompe proprio il lunedì mattina, un meteorite che cade e ti blocca la porta di casa, ma ammalarsi a fine agosto proprio no.
Vabbè per questa volta posso ancora farcela.


Ps. Auguri all'ammalata.

domenica, agosto 27, 2006

una GRAVE mancanza

Ho appena notato la mancanza del feed RSS del blog!!!

lupo ci pensi tu a metterlo nel blogroll?

http://ic515.blogspot.com/atom.xml


ciao ciao

sabato, agosto 26, 2006

Sono stufo....

Vi chiederete perchè abbia messo la famosa torre.

Solo per farvi capire che loro hanno qualcosa di DURO mentre noi no e così ci siamo fatti fregare anche questa volta !!!!!
Il Comando delle Truppe utilizzate sarà un po' loro e un po' nostro; con un comando un po' qua e poi un po là !!!!!
E chi ci andrà a rimettere ????
Qualche povero diavolo che sicuramente se lasciato là da solo se la caverebbe 1.000 volte meglio !!!!

Cosa si farebbe per una poltrona !!!!

E queste sarebbero le Nazioni Unite e soprattutto l'Europa Unita !!!

giovedì, agosto 24, 2006

La porchetta di Legino

Agosto è il mese peggiore per lavorare. Primo perché tutti sono in vacanza, secondo perché trovare un posto dove pranzare diventa una missione impossibile: bar, mense, trattorie sono puntualmente chiuse giusto per ricordarti che anche tu dovresti essere altrove.

Oggi ho risolto brillantemente il problema grazie al famoso (o famigerato) porchettaro di Legino. Da tre anni lavoro presso il campus di Savona e ancora non avevo provato l'ebbrezza del panino con la porchetta. La signora al banco si è stupita di avere dinanzi una specie di salutista che ha rifiutato (anche dopo ripetute insistenze) il condimento del suddetto panino con le più disparate salse. Una rassicurante birra moretti ha reso il tutto ancora più gustoso.

Ah... la foto non c'entra nulla con il porchettaro di Legino, ma l'ho scelta per continuità con il post precedente.

la prossima ribotta?

"Ce la giochiamo a carte?"
"No"
"Vuoi forse dire che sono un baro?"
"Eh, proprio così!"
"Ah!"
"Perché non facciamo a braccio di ferro?"
"No"
"Ah, sono troppo forte per te, eh?"
"Eh, proprio così!"
"Senti, giochiamocela a birra e salsicce"
"Sarebbe?"
"Una birra e una salsiccia, una birra e una salsiccia...il primo di noi che scoppia paga il conto e perde la macchina"
"Ok, dove?"

... io proporrei Arnasco (magari quando mi è cresciuta un po' di erba nel prato)... una ribotta birra e salsiccia, chi perde mi paga la vespa!!
... dimenticavo, che sia rossa... e con la capottina gialla!!

E sono 60.....


In attesa del 50° anno dalla nascita della mitica FIAT500 che avverrà nel 2007, quest'anno è una data speciale anche per un'altra piccola italiana: la VESPA.
E' infatti nell'aprile del 1946 che la "Vespa98" viene presentata al pubblico per la prima volta al Circolo del Golf di Roma. Fra lo scetticismo e l'euforia della novità nel primo anno vengono prodotte ben 2.484 esemplari (all'inizio nello stabilimento della Lancia).
Il motore era un bicilindrico a due tempi di 98 cc. che riusciva a spingere fino a 60 Km/h. I freni erano ovviamente a tamburo.
Di questo modello ne viene prodotta, in serie limitata, anche una versione nel 1947 "da corsa" per le gare cittadine (es. GP di Napoli e Cronoscalata di Rocca di Papa) con carenature speciali ed una velocità di ben 80 Km/h.
Tra varie versioni più o meno corsaiole e da gita in campagna, nel 1955 vede la luce la "Vespa 150 GS", oggi tra le più ricercate dagli estimatori del genere, era equipaggiata con un motore da 145,60 cc. che la spingeva fino ai 101 Km/h circa, aveva sella allungata, cambio a 4 marce e ruote da 10'': una vera sportiva da strada!
Passando poi dalla Vespa 90 Super Sprint alla mitica 125 Primavera, dalla 180 Rally alla decantata 50 Special, dalla Primavera ET3 alla 200 Rally, si arriva al 1977 quando viene presentata la nuova linea Vespa: il P125X.
Il PX diventa la moto dell'epoca, la più ambita dai giovani e dai meno giovani, ricercata nei dettagli e ripresa in film che sono diventati dei cult.
Dal PX è poi nata la "T5", versione più cattiva e performante con cupolino, spoiler e contagiri digitale, motore a 5 travasi (da cui il nome) per prestazioni al top nella sua categoria con i suoi 100 Km/h per un motore di 123,50 cc.
Nel frattempo si era cercato di sostituire l'ormai vecchia "Primavera" con un nuovo modello dalle caratteristiche particolarmente distintive: fiancate strette e squadrate, accensione elettronica, possibilità di avviamento elettrico e cambio automatico: era il PK.
A seguire modelli sempre più caratterizzati nella parte meccanica ed ancor più in quella elettronica da componenti aggiornate ed al passo con i tempi: miscelatore separato, frenata integrale con possibilità di ABS, chiusura automatica del rubinetto della benzina, ed altre ancora.
Oggi, nonostante la venuta dello scooter, la vecchia Vespa rimane un oggetto di culto per molti ed un vero e proprio mezzo di trasporto per moltissimi che la utilizzano con orgoglio nel traffico cittadino così come per le gite domenicali....mentre altri ancora la stanno cercando!

Alla prossima.

martedì, agosto 22, 2006

Uzbekistan... un sogno possibile

Agosto, mese di vacanze, perché non pensare ad un viaggio diverso dal solito? ic515 propone l'Uzbekistan, un paese ricco di storia nel cuore dell'Asia. Chi non ha mai sognato almeno una volta di visitare la mitica Samarcanda?

L'Uzbekistan si raggiunge comodamente in aereo da Milano con i voli dell'aeroflot (biglietti acquistabili su edreams) e da Roma con i voli della compagnia di bandiera Uzbekistan Airways. Ampia la disponilità di alberghi.

Per i dettagli burocratici meglio dare un'occhiata al sito dell'ambasciata uzbeka in Italia. Potete trovare esperienze di altri viaggiatori su turistipercaso.

Se invece non potete partire consolatevi con le fotografie su flickr.com.

domenica, agosto 20, 2006

Recuperate gli abbonamenti!


Nella settimana di ferragosto succedono cose che voi umani non potete nemmeno immaginare:
se andiamo in biglietteria con 4 abbonamenti mensili vecchi (del 2005) trenitaglia ci regala (!!!!!!!!!) l'abbonamento di novembre!!!
La promozione è valida dal 5 al 25 di ottobre... peccato se, come me, li avete buttati via tutti!
Se domani è ancora valida questa pagina sul sito della regione è tutto vero!

sabato, agosto 19, 2006

E intanto si continua..

Visto il successo di sabato si è replicato anche ieri sera..e queste le prove!
Io nel campo ci disegnerei un metro di salsiccia!

venerdì, agosto 18, 2006

A proposito di cerchi nel grano...

Siccome se ne parlava tempo fa riporto questa notizia che ho letto su nova24, il blog tecnologico del sole24ore. Un gruppo di ragazzi dell'università dell'Oregon si sono divertiti a riprodurre con la tecnica dei cerchi nel grano il logo di firefox, il browser open source che tutti noi usiamo. Interessante è anche la galleria fotografica che mostra tutti i passi che hanno portato alla realizzazione dell'opera.

E voi cosa disegnereste in un campo di grano?

mercoledì, agosto 16, 2006

Ma mi faccia il braciere!

Dopo il video ecco il
servizio fotografico
della grigliata intercity. Se sentite l'irrefrenabile bisogno di lasciare commenti sappiate che potete farlo non solo nel modo abituale ma anche su ciascuna foto. In tal caso però serve la registrazione (gratuita) su flickr.com.

lunedì, agosto 14, 2006

Missione compiuta

Nonostante le temperature non proprio ferragostane, il primo BBQ dell'ic515 si è concluso come da programma: aperitivo della casa, carne alla piastra in abbondanza, birra e chiusura col botto al mojito. I presenti sono stati allietati anche da interessanti esperimenti scientifici...

venerdì, agosto 11, 2006


Non ne posso più!!! condivido con voi il mio stato d'animo odierno visto che alle 16.20 non sono ancora riuscita a fare la pratica urgente di cui vi ho annoiato in questi giorni.

Propongo un argomento per il blog una volta avvenuta la cena: come creare un'attività che ci possa far campare dignitosamente e non avere i problemi del lavoro.

Okkio alla spesa !


E ora alla spesa !
Cari bevitori di acqua fresca forse è ora di definire la lista della spesa, vero ?
Allora ecco il riassunto di tutto quanto scritto e detto fino ad ora:
4 mt Salsiccia (attenzione al lupo..ne mangia almeno 1 metro da solo !! Cosi' dice !!)
15 Spiedini
60 Rostelle
12 Braciole/Bistecche (vediamo cosa ci sarà)
12 Tomini
Zucchina, melanza, cipolla alla piastra
Insalata russa
Aperitivo della casa (Campari,gin,spumante brut)
Birre
Vino
Rum (per quale beverone? Ci vogliono anche gli altri componenti)
Prego confermare o modificare quanto sopra.
Caro lupo ci sentiamo per concordare l'ora di attacco al SOGEGROS.

Quanti siamo?

E' arrivato il momento di contarci. Domattina il padrone di casa, accompagnato dal sottoscritto, provvederà ai rifornimenti di viveri e bevande. Siete quindi pregati, gentili bloggers, di lasciare un commento specificando in quanti vi presenterete al BBQ intercity.

giovedì, agosto 10, 2006

perennemente in ritardo!!!


Ciao a tutti!! Finalmente metto un post anch’io!!
In effetti sono talmente in ritardo che è già stato pianificato tutto: birra, carnazza, percorsi per arrivare, colonne sonore, aperitivi (magari però su questo potrebbero esserci sorprese!!!), cosa fare il giorno prima, cosa fare due giorni prima…. meno male che non avete ancora pensato a cosa fare nel dopo cena!!
E qui casca il pigher!!
Ad Arnasco, paese dell’olio extra-vergine di oliva (e tra poco anche del Castrol e del Selenia) c’è la serata cubana!!! Propongo ufficialmente di andare a ballare la salsa e a bere mojito nell’area pro-loco magari chiacchierando amichevolmente dello stato di salute di Fidel… tanto lo so che quelli che partecipano a questo blog sono tutti compagnoni!!!
PS: posso portare la colf?

Calici di Stelle questa sera a Garlenda

Notte di vino, note di stelleQuesta sera al Castello di Garlenda ci sarà Calici di Stelle
"il tradizionale appuntamento estivo ideato dal Movimento Turismo del Vino che, inneggiando a Bacco, in una delle notti più suggestive dell’anno, offre ai turisti la possibilità di godersi “la pioggia di lacrime di San Lorenzo” in compagnia di un vino di qualità."
L'anno scorso sono stato ad Ortovero alla stessa manifestazione e ne conservo un ottimo ricordo. Vi lascio un paio di link per saperne di più e su come arrivare.


... e se non piove, tutti con il naso verso il cielo

Ricordo agli spettabili commensali che la notte del 12 agosto, la terra nel suo percorso orbitale intercetta la parte più densa delle nubi di particelle residue della disintegrazione progressiva della cometa Swift-Tuttle.

Le piccole particelle, scontrandosi a gran velocità con l'atmosfera terrestre, danno luogo ad una scia luminosa, nota come Lacrime di San Lorenzo per il fatto che nel XIX secolo il massimo della loro frequenza avveniva il 10 agosto, giorno della ricorrenza del Santo.

Per osservare le Lacrime di San Lorenzo si deve tenere presente che le loro traiettorie partiranno tutte da un punto detto "punto radiante", che, nel caso dello sciame del 12 agosto, si trova nella costellazione del Perseo. Per questo motivo, lo sciame meteorico è denominato anche sciame delle Perseidi.
La possibilità di osservare un maggior numero di meteore si ha quando il radiante, e quindi la costellazione del Perseo, è più alto nel cielo, cosa che ad agosto avviene nella seconda parte della notte.
In Italia il radiante diventa visibile intorno alle ore 22, dapprima basso sull'orizzonte nord-orientale, poi sempre più alto, fino all'alba.

Per i più curiosi, il punto radiante è segnato in questa mappa.



Se poi non riuscirete a vedere le stelle cadenti, potrebbe essere a causa delle nuvole, della luce lunare oppure dei drink di nico bevuti prima dell'osservazione.

Botto finale

Per il botto finale proporrei cocktails a base di rum.
Ho guardato sul sito della Bodeguita del Medio per recuperare qualche ricetta ad hoc a base di ron.

Cuba libre
4/10 ron 6/10 coca-cola fettina di limone

Daiquiri
6/10 Havana Club Silver Dry 3/10 Succo di limone1/10 Zucchero di canna Preparare nello shaker con cubetti di ghiaccio. Servire in una coppetta da cocktail ben fredda.

Mojito
6/10 Havana Club Silver Dry 3/10 Succo di limone1/10 Zucchero di cannaFoglie di menta Preparare direttamente nel bicchiere da long-drink foglie di menta, zucchero e succo di limone. Schiacciare con il pestello e riempire con ghiaccio. Coprire il tutto Havana Club e acqua minerale gassata.

Caipirissima
6 cl. Havana Club Silver Dry mezzo limone1 cucchiaino di zucchero di canna Tagliare a cubetti mezzo limone (con la buccia). Trasferirlo in un bicchiere da cocktail con lo zucchero e schiacciare con il pestello. Riempire con ghiaccio. Coprire il tutto con Havana Club, mescolare e servire.

Hacer feliz!!

mercoledì, agosto 09, 2006

Ma Zeus cosa dice ?

Previsione!!!!!!!!!!!! per Sabato!!!!!!!!!! 12 Agosto 2006

Mattino (ci interessa poco)

Previsione : nubi irregolari con possibilita' di temporali
Probabilità pioggia : 70 %
Precipitazioni : 5-20 mm

Pomeriggio (ci comincia ad interessare di più)

Previsione : Poco o parzialmente nuvoloso con temporali isolati
Probabilità pioggia : 40 %
Precipitazioni : 0-10 mm

Serata (di assoluto interesse)

Previsione : cielo poco nuvoloso
Probabilità pioggia : 5 %
Precipitazioni : 0-0 mm


Non per fare il gufo (al limite parliamo di GRIFONE) ma speriamo che il Dio della pioggia si prenda le ferie.
Comunque un pezzo di tetto sopra la testa c'è.

Hasta la vista! Issa la asta! Jetta la pasta !

martedì, agosto 08, 2006

Birre da BBQ

(fonte : www.carnealfuoco.it)

In queste calde sere d’estate un abbinamento a cui molti amanti del BBQ non possono sottrarsi è quello tra succulente carni grigliate e una rinfrescante e gustosa birra.
Birra, d’altronde, deriva dal latino bibere, cioè bere. Dunque, la bevanda per eccellenza. Bevanda fermentata, moderatamente alcolica, a base di cereali. Inventata da una donna, forse casualmente, "maneggiando" cereali in cucina. Che sia nata decisamente al femminile, lo conferma anche la mitologia degli Armeni, che attribuivano l'invenzione della birra alla dea della terra Armalu.
La birra è, poi, tra le bevande che fanno bene al corpo e anche allo spirito, la più antica. Per risalire alle sue origini, occorre fare un passo indietro di parecchi millenni. A quando legumi e cereali erano alla base dell'alimentazione quotidiana. E l'orzo è stato certamente il primo cereale coltivato, quello che ha accompagnato il passaggio di molti popoli dal nomadismo alla fondazione di villaggi e città.
Per quanto riguarda l’abbinamento con il barbecue, bisogna tenere presente che durante la cottura le carni alla griglia rilasciano molto grasso, di base dolciastro, quindi diventano molto sapide, motivo per cui vengono abbinate a birre leggere e amare che ne bilanciano il sapore. Le carni bianche si abbinano di solito alle birre chiare, mentre le carni rosse si sposano con le ambrate; le birre di frumento sono assolutamente indicate per la carne di maiale.
In ogni caso la birra può diventare anche un ingrediente per marinate insolite (ad esempio con senape, limone e salsa di soia) o salse usate per dorare le carni bianche nell’ultima fase della cottura.
Riportiamo una breve scheda delle “birre da barbecue”.
Ale E’ la birra tradizionale per i britannici, poco alcolica, poco schiumosa e prodotta ad alta fermentazione. Tra le sue sottotipologie: la brown ale, la bitter ale, la mild ale, la pale ale, la old ale e la scotch ale. Per quanto riguarda il barbecue, la bitter ale è in assoluto una delle migliori da abbinare ad una grigliata di carne.
Pilsner/Pils Birra chiara a bassa fermentazione nata a Pilsen, in Boemia. È di colore dorato, talvolta con riflessi verdastri. Rispetto a una lager comune, dovrebbe essere particolarmente luppolata e dotata di maggiore corpo, caratteristiche che la rendono ideale per un abbinamento con carni grigliate.
Rauchbier Specialità a bassa fermentazione tipica della Franconia dal tipico sapore di malto affumicato con cui viene prodotta. Scura di colore, con circa il 5% di alcol; si abbina bene con piatti grigliati, ma talvolta il suo gusto è troppo forte e “dominante”.
Weizen/Weissbier Birra tedesca di frumento. Può prendere il nome di hefeweisse se viene imbottigliata con del lievito, dunkel weisse se è ambrata e kristall weisse quando viene filtrata, risultando così brillante. Produce una schiuma abbondante e lascia in bocca un gusto fresco e leggermente asprigno. Ideale per la carne di maiale.
Wiener Birra a bassa fermentazione ed un alto tenore alcolico ma dal gusto delicato. Ottima per le grigliate di carne suina.

Che cultura !!!!!

The road to barbecue

Per tutti coloro che non sanno come arrivare a Garlenda ecco le indicazioni per chi arriva da alassio e quelle per chi arriva da albenga.

Per chi arriva da più distante via autostrada questo è il percorso da Imperia.

lunedì, agosto 07, 2006

La carnazza...


Prima che questo blog parta per la tangente e ci trasformiamo tutti in piccoli (e brutti) Mannheimer cerco di riportarvi in rotta introducendo il tema carne: spedini, salsiccia, braciole, costine? Quali sono i vostri gusti. Scrivete signori, scrivete....

P.S.: pigher non te la prendere se ti casso sui sondaggi, lo so che stai puntando ad una poltrona da Vespa per la prossima stagione!

YuoTube ed il Pigher

Chissà se facendo un sondaggio......


Create polls and vote for free. dPolls.com

shakti/2


... ma sono spettacolari!!!
io li voglio per l'etnico-ribottone di sabato!!!
anzi, quasi quasi faccio un sondaggio...

Create polls and vote for free. dPolls.com

shakti

Da quando ho acceso il PC sto martoriando gli zebedei al lupo con le musiche degli shakti: sitar, bongo, simil-violini indiani e altre cose carine del genere.
Osservate la foto:




potrete vedere John Mc Laughlin e parte del gruppo: L Shankar (Ravi Shankar's nephew) on violin, R. Raghavan on mridangam, T.S. Vinayakaram on ghatam and mridangam and Zakir Hussain on tabla.


il titolo della canzone che sta ascoltando è What Need Have I For This-What Need Have I For This-I Am Dancing At the Feet of My Lord-All Is Bliss-All Is Bliss che dura solo 29 minuti.

Siete pregati di far pervenire al lupo manifestazioni della vostra solidarietà.

Se non lo farete ne dedurrò che vi piace la musica indiana e allora useremo la musica degli shakti come colonna sonora della ribotta.

venerdì, agosto 04, 2006

cocktail della serata

Coca cola e mentos:

giovedì, agosto 03, 2006

Da qualcosa bisogna pure cominciare...

...e a me piace cominciare dal bere. Per la gioia del pigher ecco il nostro primo sondaggio su cosa bere la sera della ribotta:


Create polls and vote for free. dPolls.com

Votate gente, votate! questo è un blog democratico.

palloncini all'elio


io per la ribotta porto i palloncini all'elio....

Ce l'ho (opsss) fatta anche io !!!!!!!!


Mitico..il mio primo post!!!!!!!!!!!!!!
Basta con le ciance, ora solo cose serie: va bene per Sabato 12 Agosto ??
Ferdy ci sarai?( per gli altri potrebbe andare)
e per il bere..

Bye.

iniziare con un aperitivo.....

Non per fare lo sburone.....
ma avrei a disposizione uno stabilimento balneare....sapete come` affittare un ombrellone mi scocciava cosi`ho comperato tutta la baracca....
Ci si potrebbe vedere una sera da me almeno per un veloce aperitivo, altrimenti potremmo pronotare un vagone ristorante su un eurostar...
Ci staremo anche su Cayenn su cui ho fatto installare il barbecue..
fatemi sapere
ciao

La febbre del blog....

Ci mancava solo il blog di quelli che si vedono ogni mattina sull'IC 515 Tirreno tra Albenga e Savona! Cerchiamo allora di fare una cosa utile: organizzare la ribotta ferragostana. Ale ora tocca a te... vai col post!